Semplicità, eleganza e modularità. Sono gli elementi che caratterizzano gli ambienti del Swissôtel Kursaal Bern, un edificio storico nel cuore della capitale svizzera, protagonista di una recente rivisitazione creativa a cura dell’architetto e designer Nina Mair.

Il concept propone uno spazio ricettivo dall’atmosfera familiare, in cui materiali naturali danno vita a soluzioni d’arredo sofisticate, accoglienti e al tempo stesso inclusive.
Un progetto all’avanguardia, per il quale LaCividina, insieme alla stessa Nina Mair, ha realizzato una collezione di sedute innovativa, che omaggia l’elegante hotel portando il nome di Bernard.

Nucleo centrale è la poltroncina che, grazie alla particolare linea di bracciolo singolo e schienale, consente di razionalizzare gli spazi delle camere, sfruttando il doppio affaccio della seduta. Al suo fianco, il coffee table crea un piccolo salottino, mentre la versione pouf offre un’ulteriore seduta minimale, per un arredo raffinato e completo.
Con le sue forme leggere, Bernard porta così all’interno delle luminose suite un angolo di benessere domestico: una virtuosa sintesi di design, comfort e sostenibilità, firmata dal miglior made in Italy LaCividina.

Interiors: Nina Mair
Photography: David Schreyer

/ LC News
Iscriviti alla nostra newsletter